Seguimi!! ;)

mercoledì 13 marzo 2013

PRK e mi è cambiata la vita!


Finalmente ho il tempo di scrivere questo post che esce un po’ dalla routine classica del mio blog , che potrebbe non interessare a molte di voi … ma che riguarda me e tutti quelli che come me (un mese e mezzo fa) si approcciano a questo “cambio di vita”!

Prima dell’intervento si è assaliti da mille domande e mille dubbi, e potersi confrontare con qualcuno che ci è già passato e che vi racconta le cose per come sono, dal vostro punto di vista, secondo me è fondamentale !
(per questo vi suggerisco, se siete interessate all’argomento, il blog di un ragazzo, Marco Mistretta, vi lascio il link che ha fatto il mio stesso intervento, raccontando giorno per giorno, come in un diario, il pre e il post intervento. Per me è stato davvero molto utile e colgo l’occasione per ringraziarlo ancora una volta!)

Come già avevo iniziato a raccontarvi la sera prima dell’intervento, io soffrivo di una miopia piuttosto grave, superiore ai sei gradi e quella condizione per me è sempre stata un peso.

“e stai attenta in mare che perdi le lenti”, “se ti metti le lenti ricordati gli occhiali che non si sa mai” 

Ero arrivata a mettere le lenti quasi tutti i giorni, non sopportavo più quel peso, quel sudore sul naso, immancabile al primo caldo, che si accompagnava SEMPRE a punti neri e brufoli e poi …
 bando alle “cavolate”
… avevo sviluppato una sorta di panico da : “Oddio se perdo una lente (o se mi si rompo gli occhiali) non torno a casa”!!!

Magari molte di voi penseranno che io sia esagerata, ma solo chi ci passa, o ci è passato, per anni anni e anni può capire!

Crescendo, mano a mano che la vista calava e che gli occhiali si appesantivano, ho sognato, bramato l’intervento OGNI SINGOLO GIORNO CHE PASSAVA!

Ma ogni volta, puntuale, alla successiva visita, la vista era calata ancora!

Poi, due anni fa , le paroline magiche : ”Non sei calata, puoi tenere gli occhiali come sono”

Però per scrupolo ho preferito aspettare ancora, non si sa mai…

Nel frattempo mi sono un po’ informata sui centri, sui diversi interventi possibili e sulla scelta del medico cui affidarmi.

A metà Novembre ho fatto la 1° visita col medico che mi ha operato e a pelle, subito, ho sentito un’incondizionata fiducia nei suoi confronti (cosa che non avevo con l’oculista precedente).
A parer mio l’empatia che si crea con il dottore, con lo staff, la struttura dove vi riceve, la strumentazione che usa… sono tutte cose che devono pesare, quando si prende una decisione del genere!!!

Con mio IMMENSO PIACERE notiamo subito che la vista non è più calata e iniziamo a parlare dell’intervento, mi presenta due possibilità: 
-PRK: 800 euro a occhio
-LASIK: 1300 euro a occhio

Cerco di spiegarvi più o meno in breve in cosa consistono e i pro e i contro dell’una e dell’altra:

-LASIK

-In cosa consiste : 
in breve, viene praticata un’incisione sulla cornea che permette di sollevarne un lembo e  il lavoro con il laser viene fatto al di sotto del lembo che viene poi riposizionato.

-I Pro : 
ripresa più veloce,si parla di tre giorni al max, meno dolore, la ferita è “interna”, non esposta.
                
-I Contro : 
ovviamente il prezzo più elevato, il fatto che molto spesso i due occhi vengono operati a una settimana di distanza l’uno dall’altro, non tutti possono farla (in quanto è necessario un buon spessore corneale per consentire la formazione del lembo e il lavoro sulla cornea sottostante) e può portare rischi di livello maggiore rispetto alla PRK (quali per esempio: il sollevamento del lembo,problemi di riepitelizzazione al di sotto del lembo… etc etc…).


-PRK
(è quella che ho fatto io, quindi posso parlarvene un po’ più nel dettaglio)

-I Pro:
 il prezzo (inutile negarlo) , possono farla praticamente tutti (se avete un buono spessore anche più di una volta) e i rischi che, seppur presenti come in ogni intervento, sono in linea di massima meno gravi rispetto a quelli della LASIK.

(Piccola parentesi sulla mia sfigataggine cronica; avete presente nei foglietti delle medicine quando negli effetti indesiderati leggete “molto raro, meno dello 0,000000001%” ecco, io sono sempre in quella percentuale. Capirete bene perché non mi andava di rischiare con i miei amati occhietti!!! ;P )

-I Contro:
 + dolorosa e a ripresa + lenta, si parla di ALMENO 15 giorni, ma possono essere anche di più!

Una precisazione : in nessuno dei due interventi è garantita la perfetta riuscita dello stesso, è possibile che resti un residuo di miopia, può accadere che avvenga un’ipercorrezione,è possibile che si diventi astigmatici (io, pochissimo ma la sono e prima non ma ero, praticamente impercettibile il difetto) e rischi quali secchezza degli occhi, sensibilità alla luce, bagliori notturni, aloni attorno alle luci di sera… etc etc… sono all’ordine del giorno con entrambi gli interventi.

Io sono stata fortunata, non ho avuto e non ho nessun problema di questo genere!!!

Altra precisazione necessaria: è TUTTO SOGGETTIVO, io non conosco nessuno che ha fatto la LASIK, per cui non so se le premesse della ripresa in 3 giorni senza dolore siano rispettate o meno, però posso parlarvi di me, che nonostante una PRK sono stata male solo il pomeriggio dell’intervento e neanche troppo.. E per la ripresa gioca molto il comportamento del paziente, nonostante io non stessi particolarmente male non ho strafatto, me ne sono stata buona buona a casa una settimana, a buio pressoché assoluto i primi 3 giorni, occhiali da sole fissi tutta la prima settimana e riadattamento alla luce graduale, un po’ alla volta… bandito PC, per una settimana, e cellulare, quello anche per più tempo e non per mia volontà ma per incapacità di mettere a fuoco da vicino , in caratteri così piccoli e con tutta quella luce diretta

-In cosa consiste: 
Il giorno prima dell’intervento ho fatto parecchi esami strumentali x tarare al meglio lo strumento e controllare nuovamente la mia idoneità all’intervento 
(lo dico, ma lo immaginerete, questi sono a pagamento, non compresi nell’intervento… come la 1° visita e la visita di controllo a un mese. Tuuuutto compreso,con visite pre e post, l’intervento a me è costato 
2200-2300 euro)

Il giorno dell’intervento viene fatta un’anestesia per mezzo di gocce intraoculari di collirio,raggiunto poi il lettino sul quale si svolgerà l’intervento,un occhio alla volta, 
il medico blocca le palpebre con un divaricatore (che non si sente neppure) e procede poi con la rimozione superficiale dell’epitelio corneale per mezzo di una spatolina. 
Questa parte può fare impressione ma non è per niente doloroso, diciamo un po’ fastidioso, ma non perché faccia male, più per autosuggestione secondo me. 
Subito dopo la vista potrà appannarsi un pochino. 
Parte poi l’intervento definitivo col laser, voi non dovete far altro che guardare una lucina verde all’interno dell’apparecchio che scolpirà la cornea a più riprese di pochi secondi l’una. 
Altra cosa leggermente sgradevole potrebbe essere l’odore di pollo bruciato… 
ma ahimè… 
già non fa male, almeno un po’ di puzza ci sta! 
Ahahahah 
La macchina è tarata sull’”inseguimento dell’occhio” , nel senso che se guardate da un'altra parte si ferma tutto, non ci sono rischi!!! Il tutto durerà complessivamente 3-4 minuti , più o meno a seconda del grado del vostro difetto visivo!!!
Viene poi “lavato l’occhio” con un collirio, una goccina di collirio antibiotico, lentina di protezione e si procede poi con l’altro occhio!

Non potete capire la mia sorpresa quando mi hanno fatto alzare, tranne che per una leggeriiiiiissima, quasi impercettibile nebbiolina CI VEDEVO DA DIO!!! Come con gli occhiali!!! ASSURDO!!! 
Fate conto che me ne sono andata dimenticando lì gli occhiali, è uscita l’infermiera a restituirmeli!!! Ahahahahahaha

Per quanto riguarda il post operatorio la vostra vita sarà scandita da:
-lacrime artificiali al bisogno (al mattino appena sveglia sto continuando a darmele anche a 1 mese e mezzo di distanza)
-collirio antibiotico (3 volte al giorno) per una settimana, fino alla rimozione della lentina
-collirio cortisonico (2 volte al giorno) per 20 giorni

(inutile dirvi che questa era la mia terapia, la vostra potrebbe essere benissimo diversa!)

Il pomeriggio dell’intervento ho avuto un leggero mal di testa, più per l’ansia accumulata presumo che per il dolore vero e proprio, che riuscivo a tenere sotto controllo benissimo con un banale antidolorifico!!! 

La cosa che mi ha sconvolto di più è stata la lacrimazione ininterrotta e continua, come una fontana, ho bagnato tuuuuutto il bagnabile e avevo continuamente sete. 

La prima notte non è stata certo la migliore della mia vita, ma sono riuscita cmq a dormicchiare.

Il giorno seguente sono stata alla prima visita,il dottore ha solo controllato che gli occhi fossero sani e che l’intervento fosse riuscito, io già vedevo 7-8 decimi. Sia lui che l’assistente erano sorpresi di come io stessi bene e ci vedessi già, probabilmente questa volta ero nello 0,00001 % che non soffre per la PRK! Ahahahahahahahahah

Comunque … col passare dei giorni la vista tende leggermente a peggiorare in quanto al di sotto della lente protettiva si accumula “lo spurgo” della ferita, un po’ come avviene sotto a un normale cerotto!inutile dire che col passare dei giorni aumenta anche il fastidio che esse provocano in quanto un pochino tendono a seccarsi, nonostante i vari colliri che vanno messi!

Tolte le lenti (questo si che fa male … e parecchio, sono onesta … dura poco … ma fa male, come se vi facessero la ceretta nell’occhio) … la vista era sempre sugli 8 decimi circa, in continuo miglioramento!

Va detto che io ho una soglia del dolore alto, e poi ripeto, è tutto moooolto soggettivo!

Per quanto riguarda il recupero … da vicino è stato più lento che da lontano, se leggevo per tanto tempo iniziavo a vederci doppio e dopo un po’ mi girava la testa… riuscivo a studiare solo ½ giornata (parliamo della 2° settimana, ossia del 1° giorno senza lenti, nella prima settimana, vi ripeto, non li ho voluti mettere alla prova)

A 15/20 giorni ho avuto un recupero completo, da vicino e da lontano!!!

E la visita di controllo a 1 mese di distanza ha attestato i miei 10/10…

Pensate che ancora adesso non mi sembra vero... mi capita di pensare "devo togliermi le lenti", oppure mi viene ancora istintivo ogni tanto appena sveglia cercare gli occhiali sul comodino, o il riflesso incondizionato di togliermeli per darmi la crema la sera!!! *-*

Spero di non avervi annoiate troppo, ma ripeto, l’ho scritto con la speranza di poter essere di aiuto a qualcuno, come il blog di Marco è stato di aiuto a me!!!

Per qualsiasi domanda sono a disposizione!!!

Un bacino e in bocca al lupo agli occhialuti che vogliono iniziare questa avventura!!!

6 commenti:

  1. sono contenta che l'intervento sia andato bene :)
    io ho una miopia media (5,5) ma sono anche astigmatica... quindi gli occhiali li dovrei portare lo stesso (lenti) per cui non credo che sia conveniente farlo.
    giulia
    www.lediablerose.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I laser di Ultima generazione levano anche gli astigmatismi.

      Elimina
  2. sono contenta sia filato tutto liscio, ci vuole un pizzico di coraggio, ringraziando io non ho questo problema, ma sono sicura sarà utile a qualcuno il tuo post.

    http://tuttalapassionechemeriti.blogspot.it/

    RispondiElimina
  3. Davvero un bellissimo post che sarà utilissimo per chi vorrà affrontare questo intervento come te.
    Si percepisce dalle tue parole la determinazione e il desiderio di dare una svolta e risolvere un problema che ha condizionato gran parte della tua vita.
    Che forza ad affrontare questo intervento che non è per niente una passeggiata.
    Sono felicissima per te!

    RispondiElimina
  4. ciao complimenti per il tuo blog..
    nuova fallower...
    se ti va passa da me
    http://casa-dolcecasa.blogspot.it/2013/02/fai-conoscere-il-tuo-blog.html

    RispondiElimina
  5. Ciao mi hai fatta emozionare ancora una volta leggendo le tue parole che mi rispecchiano tantissimo dato che anch'io come te un mese fa ho fatto lo stesso intervento prk. Adesso sono felicissima lo consiglio a tutti veramente si rinasce, è un sogno ! Un'emozione unica e indescrivibile... Ti cambia la vita!! Via la paura e fate questo intervento..........

    RispondiElimina

Ehi tu... mi fa molto piacere che hai letto il mio post e che stai per lasciare un commento!!! Se è per spammare però puoi evitare di farlo!!!
GRAZIE!!!